Sogni fuori dal cassetto #3

Vediamo se indovino. Da tempo hai in testa un progetto che resta un pò in stand-by perché non hai le idee chiare, non hai steso un piano d’azione strategico e non hai pianificato gli obiettivi.
So bene quanto sia frustrante avere mille idee in testa, iniziarle un pò tutte e poi non sapere esattamente dove tu stia andando.
 
Col mio lavoro voglio mostrarti quanto sia necessario prendere le distanze da tutto, guardare le cose dall’alto in modo da avere uno sguardo sul quadro generale e, piano piano, scendere nei singoli dettagli.
Immagina di guardare un enorme mosaico a 5 cm di distanza. Puoi riconoscerne il disegno? No, vero? Immagina ora di elevarti in volo e di guardarlo dall’alto: potrai vedere l’opera completa e piano piano scendere verso il singolo tassello, tenendo a mente il disegno generale. Questo è quello che possiamo fare insieme. Pianifichiamo i tuoi obiettivi nel medio-lungo termine (l’opera dall’alto) e definiamo ogni piccola strategia per raggiungerli (i tasselli del mosaico).
 
Il tuo business online deve partire dalla pianificazione di ogni singolo passo da compiere. Questo ti permetterà di raggiungere i tuoi obiettivi. Ma se non hai definito dove vuoi arrivare e navighi a vista, senza una direzione precisa, difficilmente sarai soddisfatta dei tuoi risultati.
 
Ora starai pensando “ok, Liana, e quindi? cosa devo fare?”
 
Ecco, devi definire il tuo business model ed elaborare un business plan, un piano marketing e un piano editoriale. Ferma lì! Non spaventarti! E’ molto più semplice di quanto possa sembrare e te lo voglio spiegare in poche parole così potrai renderti conto della fattibilità di ogni cosa, senza scappare a gambe levate davanti a queste parole che suonano quasi minacciose!🙂
Oggi iniziamo a definire il tuo business model.
Questo ti permetterà di definire concretamente la tua offerta e, di conseguenza, di proporla ai tuoi clienti ideali. Nei prossimi giorni vedremo il resto.
 
Che cos’è il business model? Non è altro che la modalità in cui scegli di proporre le tue offerte ai tuoi clienti, in modo da generare le tue entrate. Serve a creare un quadro della tua attività definendo le offerte, il guadagno, la comunicazione. Stiamo parlando di business online, quindi prova a rispondere a queste domande:
  • come guadagno? per cosa mi pagano/pagheranno i miei clienti?
  • in che modo propongo i miei servizi/prodotti?
  • si tratta di prodotti fisici o digitali?
  • cosa mi porterà più profitto col minore sforzo?
  • il cliente come mi paga?
Come sempre, ti invito a prendere carta e penna e a scrivere.
 
Ovviamente queste sono domande generiche e sarebbe opportuno valutare il singolo caso, ma con questo percorso potrai avere un quadro generale di quali passi devi seguire per far decollare la tua attività.
 
Per pianificare un buon business model è anche fondamentale definire concretamente il tuo cliente ideale. Nei prossimi giorni affronteremo anche questo tema e, proprio sull’avatar del tuo cliente, svilupperai tutta la tua comunicazione.
 
Un’altra cosa fondamentale su cui devi far luce in questa fase è il valore della tua offerta. Quanto valore ha il tuo prodotto/servizio per il tuo cliente?
 
Ricorda che i clienti acquistano per due motivi: stai risolvendo un loro bisogno/problema oppure stanno acquistando un’emozione.
 
Ti faccio un esempio. La mia cliente ideale, con i miei percorsi, risolve il bisogno di fare ordine nel suo business, pianificare e, di conseguenza, generare maggiori vendite. Acquista anche un’emozione, che è quella di realizzare il proprio sogno professionale.
 
In ogni ambito c’è un bisogno o un’emozione da soddisfare. Ti faccio un altro esempio relativo a un prodotto fisico non di prima necessità, come, per esempio, dei cosmetici o dei gioielli: la cliente ideale potrà sentirsi più bella, più curata, e, per esempio, affrontare un colloquio di lavoro con quel rossetto o con quegli orecchini la farà sentire più sicura di sé.
 
Quale bisogno risolve il tuo prodotto/servizio? Quale emozione vive il tuo cliente ideale acquistandolo? Quanto è disposto a pagare il tuo cliente per risolvere quel bisogno o per quell’emozione?
Anche queste domande ti saranno utili per definire il tuo business model e la tua offerta (dell’offerta parleremo più approfonditamente nei prossimi giorni).
 
Ricorda che i bisogni e i desideri dei tuoi clienti devono essere al centro della tua attività e di tutta la tua comunicazione.
 
Se hai voglia di condividere con me le tue risposte alle domande di oggi o se hai bisogno di chiedermi qualcosa puoi scrivere a info@adifferentchoice.it.
 
Ti lascio alle tue riflessioni. A presto.

Un vincitore è semplicemente un sognatore che non si è mai arreso! (Nelson Mandela)